Aiuti sociali per il trasporto aereo

Dettagli della notizia

Avviata la piattaforma "SardegnaTrasporti"

Data:

19 Marzo 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

Si rende noto che la Regione Sardegna ha avviato la piattaforma informatica unica denominata "SardegnaTrasporti", dedicata alla presentazione e gestione delle richieste di aiuto sociale da parte degli utenti per il trasporto aereo per le rotte di collegamento tra gli aeroporti situati in Sardegna e aeroporti situati all'interno dello Spazio economico europeo. La domanda di contributo deve essere presentata dall'utente, esclusivamente per il tramite del portale SardegnaTrasporti .

Si tratta di un nuovo sistema di aiuti sociali nel trasporto aereo, attivo in via sperimentale per tutto il 2024.

Con delibera della giunta regionale del 14 febbraio 2024 è stata disposta l'attuazione a quanto previsto dal Decreto Ministeriale n. 241 del 7 dicembre 2023 con l'obiettivo di promuovere la riduzione degli svantaggi derivanti dall'insularità e di avviare, di conseguenza, un regime di "aiuti sociali" in favore dei residenti in Sardegna, così come previsti dall'articolo 51 del Regolamento (CE) n. 651/2014, da realizzarsi attraverso un contributo, fino ad esaurimento delle risorse finanziarie disponibili, sul prezzo del biglietto per le rotte di collegamento tra gli aeroporti situati in Sardegna e aeroporti situati all'interno dello Spazio economico europeo.

Il sistema di aiuti consiste nel riconoscimento di un contributo economico a tutti i cittadini residenti in Sardegna appartenenti alle categorie:

  1. residenti fino al compimento del 26° anno di età, ovvero tutti coloro che non abbiano ancora compiuto i 26 anni al momento in cui hanno usufruito del trasporto aereo;

  2. residenti a partire dal compimento del 65° anno di età, ovvero tutti coloro che abbiano già compiuto i 65 anni al momento in cui hanno usufruito del trasporto aereo.


I requisiti di residenza e di età devono essere posseduti al momento in cui si usufruisce del trasporto aereo.

L'entità del singolo aiuto consiste in un contributo sul prezzo del biglietto, nel limite massimo dello stesso, comprensivo di tutte le tasse e spese fatturate dal vettore all'utente del trasporto aereo. Il singolo contributo partirà da un minimo di € 25,00 a tratta (a fronte di una spesa compresa tra € 100,00 e € 125,00), fino ad un massimo di € 75,00 a tratta.

Il biglietto aereo deve essere riferito a rotte di collegamento tra aeroporti situati in Sardegna e aeroporti situati all'interno dello Spazio economico europeo, quindi situati nei seguenti Stati: Austria, Belgio, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Ad eccezione dei voli operati in regime di Oneri di Servizio Pubblico, ovvero, al momento, per le tratte Cagliari Elmas-Roma Fiumicino, Cagliari Elmas-Milano Linate, Olbia-Roma Fiumicino, Olbia-Milano Linate, Alghero Fertilia-Roma Fiumicino, Alghero Fertilia-Milano Linate.

La domanda di contributo deve essere presentata dall'utente (beneficiario o suo delegato), esclusivamente tramite il portale "SardegnaTrasporti". Per poter essere ammesse al contributo, le domande dovranno essere presentate nel rispetto della seguente tempistica:

  • domande relative ai voli fruiti nel periodo dalla data di approvazione delle presenti direttive con deliberazione della Giunta regionale al 31 dicembre 2023: entro e non oltre il 31 marzo 2024

  • domande relative ai voli fruiti dal 1 gennaio 2024 alla data di avvio della piattaforma SardegnaTrasporti: entro il 31 marzo 2024

  • domande relative ai restanti voli fruiti fino al 31 dicembre 2024: entro e non oltre 15 giorni dalla data di fruizione del volo.


La procedura telematica guidata consente all'utente del trasporto aereo, dopo essersi accreditato mediante SPID, di compilare la richiesta di contributo, procedere alla trasmissione della richiesta e al monitoraggio dello stato di avanzamento del procedimento di erogazione del contributo e delle eventuali verifiche sul possesso dei requisiti.

La domanda viene, quindi, ricevuta dal Comune presso cui l'utente è residente che verifica il possesso dei requisiti e l'assenza di cumuli di aiuto non consentiti e procede al pagamento del rimborso all'utente entro i termini stabiliti dallo stesso Comune, comunque non superiori a novanta giorni.

La piattaforma "SardegnaTrasporti" è disponibile al link

A cura dell'Area Amministrativa

Contatti

protocollo@pec.comune.olmedo.ss.it

area.amministrativa@comune.olmedo.ss.it

0799019005

Allegati

4 – Delibera 44 15 Del 14122023 Allegato 1
Data pubblicazione
19/03/2024
File
pdf (256.76 KB)
5 – Manuale Utente Portale Sardegna Trasporti
Data pubblicazione
19/03/2024
File
pdf (784.15 KB)
6 – Modello Delega Aiuti Sociali
Data pubblicazione
19/03/2024
File
pdf (40.09 KB)
1 – AVVISO – Aiuti Sociali Al Trasporto Aereo
Data pubblicazione
19/03/2024
File
pdf (186.76 KB)
2 – Autocertificazione Per Rappresentanti Legali
Data pubblicazione
19/03/2024
File
pdf (43.58 KB)
3 – Delibera 44 15 Del 14122023
Data pubblicazione
19/03/2024
File
pdf (58.59 KB)

Ultimo aggiornamento: 19/03/2024, 15:16

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri